STEFANO BENEMEGLIO

PSICOLOGO
Padre dell’Ipnosi Dinamica Benemegliana

“La felicità è perseguire i propri sogni in piena libertà e in pace con la propria coscienza”

C’era Una Volta L’Ipnosi

Stiamo aprendo una nuova era dell’ipnosi che finalmente darà l’opportunità a questa “scienza” di uscire dalle pagine specializzate ove non viene scritto altro che la sua storia ormai passata, intrisa di quell’alone magico e misterioso che l’ignoranza dei popoli ha contribuito a formare fino ai nostri giorni…

Sostegno con l’Ipnosi

Da decenni l’ipnosi è utilizzata nel controllo del dolore, nella risoluzione di disturbi psicosomatici, e nella eliminazione e correzione di disturbi comportamentali. In che modo l’Ipnosi può essere utile nella risoluzione di questi disturbi? E quali benefici si possono trarre dall’Ipnosi?…

Campi di Applicazione

Il Percorso con le Discipline Analogiche, non è psicoterapia, è un percorso che permette una efficace comunicazione con la propria parte emotiva. Può agire efficacemente, tramite il negoziato analogico con il proprio inconscio, in tutte le fasce d’età, attraverso un riequilibrio emozionale anche nei casi di…

Testimonianze

Gentile Stefano, è veramente meraviglioso il tuo metodo di “Ipnosi Dinamica” che ho avuto la fortuna di conoscere e di sperimentare con i tuoi incontri. Ho fatto per sei anni una psicoterapia individuale e per quattordici terapia di gruppo e, sebbene ne abbia tratto enormi vantaggi a livello di salute psichica, sono senza dubbio “insignificanti” rispetto al tuo metodo. Con te ho risolto, in poche sedute, blocchi emozionali profondi che, seppur già trattati in precedenza con scarsi risultati, sono stati finalmente sciolti. Allo stato attuale, non mi sognerei di ritornare da uno Psicologo che non applichi il metodo di “Ipnosi Dinamica”.
Dott.ssa Gavina Costini
Medico Chirurgo Omeopata
Per quanto riguarda la "filosofia analogica" ritengo, che sia di gran lunga l'esempio più d'avanguardia che l'umanità abbia a disposizione, poichè bypassa il filtro della mente razionale, con una velocità terrificante! e con una semplicità disarmante... Sono chiavi comunicative che opportunamente utilizzate, provocano effetti tangibili immediati... Poi sta all'abilità dell'operatore nell'individuare la giusta dinamica... Un operatore analogico, osserva le risposte analogiche...negozia (come ama dire Benemeglio) su di un livello, che non è proprio della mente razionale...e sulla base di quelle risposte che si muove... E' qualcosa che non è paragonabile con le tecniche verbali classiche, cui anche la PNL è un esempio evolutivo...ma la Filosofia analogica, è propio un altro pianeta
Alessandro Vezza
-